close
Tendenze

Dagli anni ’80 un ritorno al look rock

Dagli-anni-’80-un-ritorno-al-look-rock

Pantaloni aderenti di pelle nera, collant strappati (rigorosamente neri), maxi t-shirt con stampe solenni da indossare sotto giacche cortissime dal taglio asimmetrico e minigonne di jeans. Borse lucide, bracciali vistosi e collane con grosse croci di strass.

Questi sono solo alcuni degli elementi, un po’ rivisitati, che caratterizzano lo stile rock anni ’80, nato sulle note degli AC/DC e dei Black Sabbath, tornato molto di moda in questo periodo.

Il look delle cosiddette cattive ragazze, si fa per dire, che dietro l’aspetto apparentemente trasandato, nascondono invece una grande ricerca di stile e cura dei dettagli.

Le icone più famose che hanno adottato questo stile, sono indubbiamente la bellissima modella Kate Moss, che forse un po’ cattiva in quanto ad abitudini, lo è per davvero, e le italianissime Elenoire Casalegno e Melissa Satta, che spesso e volentieri si sono presentate alle più grandi sfilate di moda italiane, con un look rock ed aggressivo.

Accentuato da un trucco nero e marcato, da capelli sapientemente spettinati a dovere e dagli immancabili leggins, di raso, di pelle, o semplicemente di cotone elasticizzato, da abbinare a shorts cortissimi e tronchetti con tacchi alti.

Via libera quindi a borchie e cerniere in bella vista, per impreziosire un look totalmente nero, o quasi, fatta eccezione per il bianco e il grigio.

 

Un tipo di abbigliamento che ha portato alla ribalta anche il simbolo del teschio, lanciato soprattutto dall’ultima sfilata di Alexander McQueen. Un tema diventato ormai dominante, applicato su t-shirt, sciarpe, borse, scarpe e gioielli.

Per anni simbolo di gruppi metal e vecchi pirati, oggi adottato come elemento essenziale nel guardaroba style rock.

Uno stile ideale per un animo aggressivo e ribelle, che vuole apparire indipendente e libero da ogni schema.

Un tipo di abbigliamento tutto sommato comodo e capace di accentuare una femminilità ricercata, non banale e allo stesso tempo sexy. Se pensi che questo sia il look adatto a te, non dovrai necessariamente spendere una fortuna ricorrendo ai prodotti dei grandi stilisti. Ti basterà rivolgerti a ditte più modeste come Zara, Oviesse o H&M, che hanno già consacrato parte della loro produzione a questo stile molto apprezzato, soprattutto dalle giovanissime.


Tags : tendenze moda donnavintage

2 Commenti

Lascia un Commento