close
Shopping

Etichette sugli abiti e il modo corretto di interpretarle

leggere-le-etichette-degli-abiti

Se vogliamo che i nostri capi d’abbigliamento abbiano una vita lunga e confortevole, dovremmo imparare a leggere le relative etichette poste all’interno.

Spesso infatti, di fronte ad un capo particolare non sappiamo come procedere per il lavaggio e l’asciugatura, ma tutte le informazioni che cerchiamo sono racchiuse proprio sull’etichetta.

Sarebbe bene quindi imparare ad interpretare determinati simboli e comprenderne il significato, soprattutto se volete evitare di ritrovarvi con un maglione improvvisamente minuscolo o un abito di un colore diverso rispetto a quello originario.

etichette-indumenti

In genere ogni etichetta comprende cinque simboli, relativi rispettivamente al lavaggio, al candeggio, alla stiratura, la pulizia a secco e l’asciugatura.

Nel caso del lavaggio il simbolo può indicare se è necessario il lavaggio a mano o se potete usare la lavatrice, indicando eventualmente la temperatura massima da impostare e il particolare tipo di lavaggio, oppure se il capo non può essere lavato (lavaggio a secco).

Per l’asciugatura invece il simbolo può indicare se il capo può andare nell’asciugatrice oppure no, se va asciugato all’aria aperta o sopra una gruccia. Per la stiratura l’etichetta vi aiuterà a capire se il capo può essere stirato oppure no e, in base ad una serie di puntini, a quale temperatura è necessario farlo.

Per la pulizia professionale e il candeggio, i simboli vi diranno se sono necessari oppure no. Per non sbagliare comunque, sono valide delle linee guida generali, come quella di evitare le alte temperature, usare agenti sbiancati invece della candeggina e lavare sempre a secco gli abiti foderati.

Ricordate inoltre che la lana si deforma se viene appesa e che si restringe se lavata con acqua troppo calda, il cotone si stira facilmente e la seta va lavata solo a secco.

E voi, sapete leggere le etichette dei vostri abiti? Avete suggerimenti da darci a riguardo?

Tags : consigli per gli acquistietichette indumentileggere le etichette degli abitishopping

Lascia un Commento