close
Intimo

Da Parigi le novità sull’intimo di tendenza

lingerie-2016

Il Salon International de la Lingerie di Parigi è uno degli eventi più importanti per questo settore dell’abbigliamento, in modo particolare per noi donne. All’expo Porte de Versailles vanno in scena ogni anno più di 400 stilisti ed espositori, la maggior parte veterani, ma anche molte new entry che non hanno certo sfigurato.

Un punto di riferimento per le tendenze per l’intimo e la lingerie, ed allora cosa c’è di meglio che tirare le somme e sfruttarle per le tue serate a tema parigino?

Le novità intime di Parigi

Il ritorno del cotone. Se sei una donna, come molte, sostenitrice del concetto: la lingerie è solo seta o organza, quest’anno dovrai ricrederti. Infatti ritorna, con tutta l’imponenza del caso, l’altrettanto molto amato cotone, che riesce in queste collezioni ad unire la praticità del materiale all’eleganza e alla sensualità proprie degli indumenti intimi.

Evviva il body. In passato considerato l’unica forma di intimo, negli anni snobbato per la rivoluzione del “copriamo meno”, eccolo che quest’anno diventa protagonista. Il body ritorna come must della sensualità, certamente sgambato, certamente accattivante, certamente una sorpresa.

Il pizzo è lusso. Sia che si parli di cotone o di maggiore superficie coprente del body, il quid in più è come sempre garantito dal pizzo. Pizzi, merletti e intrecci restano la nota che conferisce eleganza a qualsiasi capo d’abbigliamento, in modo particolare l’intimo diventa romantico e misterioso allo stesso tempo.

La certezza della trasparenza. Strettamente legate al concetto del pizzo sono di certo le trasparenze. Se non si vuole appesantire concettualmente un outfit intimo con il vedo non vedo del pizzo, si può optare per le trasparenze in tessuto, che ti permettono di restare elegante ma con un pizzico di provocazione in più.

Bustino no, vita alta si. Escono di scena definitivamente i bustini, e per alcune è una liberazione. L’effetto coperto spezzato però è garantito con un’inversione: la vita alta degli slip. Si arriva a coprire fin quasi sotto al bordo inferiore del reggiseno, ma ciò non toglie la possibilità delle versioni culotte e tanga.

Nero, rosso, bianco e sorprese. E veniamo ai colori: il nero come sempre resta sovrano indiscusso, e in abbinamento al pizzo o alle trasparenze dà la certezza di non sbagliare. Secondo colore ricorrente il rosso, probabilmente resta indiscusso il legame rosso-seduzione. Il bianco continua ad essere presente, ma un po’ più defilato. Le sorprese non sono tanto i colori pastello del rosa cipria e del celeste, ma tutte le gradazioni dall’azzurro chiaro fino al blu intenso e al viola acceso.

Un’ultima certezza? Mettete nel cassetto le tinte animalier, dal tigrato allo zebrato: almeno per quest’anno sono superate. E per molte è una liberazione!

Detto ciò, grazie Parigi e non ci resta che sbizzarrirci.

Tags : intimo seducenteintimo sexymoda intimoTendenze

Lascia un Commento