close
Shopping

Una cura di bellezza per i tuoi capi d’abbigliamento

Fare-il-bucato

I tessuti di tendenza, soprattutto quelli leggeri ed avvolgenti che ci fanno compagnia durante la bella stagione, come il cotone e il jersey, il denim e la seta, hanno bisogno di particolari cure ed attenzioni durante il lavaggio.

Bisogna in un certo senso prendersi cura dei propri capi esattamente come ci si prenderebbe cura del proprio corpo, in modo da lasciarli sempre perfetti e di tendenza, come se li avessimo appena acquistati.

Uno degli elementi che non possono affatto mancare in lavanderia è l’ammorbidente. Un prodotto che va valutato in relazione a molteplici aspetti, come l’intensità del suo profumo, la durata sui capi, la morbidezza che dona ai tessuti e così via.

Ultimamente sta riscuotendo un grande successo a tal proposito l’ammorbidente concentrato, che unisce ad una formula completa un risultato insuperabile, anche alle casalinghe meno esperte.

Quali sono i vantaggi di questo prodotto?

Innanzitutto contiene meno acqua e più ammorbidente, ed è possibile quindi fare più lavaggi rispetto ad un normale ammorbidente diluito. Freschezza e morbidezza extra sono assicurati e i capi profumano decisamente più a lungo.

Per quanto riguarda le dosi non c’è da spaventarsi: sono indicate sul tappo e sull’etichetta in base alla tipologia di lavaggio che bisogna effettuare. Con il tappo non avrete problemi a dosare la quantità giusta e sarete sicure di non averne versato troppo o troppo poco. Nessuno spreco di denaro insomma.

L’alta concentrazione di ammorbidente ha sui capi l’effetto di un delicato balsamo per le fibre, che risulteranno da subito morbide e profumate. Senza dimenticare che in questo modo aiuterete anche l’ambiente.

E voi invece come vi prendete cura dei vostri capi estivi?

Tags : consigliconsigli modaconsigli per il bucatofare il bucatomoda primavera estate 2014shopping

Lascia un Commento